Excite

Giallo donna con le mani mozzate, arrestato un fan di CSI

L’assassino di Carla Molinari, tipografa di 82 anni, è stato arrestato e accusato di omicidio premeditato aggravato da brutalità e futili motivi. Si tratta di Giuseppe Piccolomo, un imbianchino di 58 anni, che vive in un paese vicino.

La donna era stata trovata morta nella sua villetta di via Dante Alighieri a Cocquio Trevisago e conosceva la vittima, visto che non ci sono stati segni si scasso nell’abitazione. L’uomo avrebbe ucciso la donna per estorcerle del denaro. Secondo l’autopsia l’anziana è stata prima soffocata, poi ripetutamente accoltellata alla schiena e all’addome. Nella colluttazione Carla ha graffiato il viso del suo assasino, per questo lui le avrebbe amputato le mani e avrebbe anche cercato di tagliarle la testa, trovata parzialmente staccata dal collo.

Il killer era appassionato di serie televisve tipo CSI e Senza Traccia, che lo hanno ispirato per depistare la Polizia. Infatti, ha lasciato mozziconi di sigarette di varie marche in giro per la casa e ha messo in disordine l’appartamento per far ipotizzare ad una rapina. Secondo indiscrezioni, il presunto assassino sarebbe già stato condannato in passato per l'omicidio colposo della moglie, morta in un incidente nel febbraio del 2003. La moglie morì carbonizzata, mentre lui si mise in salvo senza intervenire.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016