Excite

Gli uffici piu' vuoti? A Bolzano e Vibo Valentia

Città separate da 1300 chilometri, ma unite da un record.
Sono Bolzano e Vibo Valentia, infatti, a guidare la classifica degli uffici comunali più vuoti "causa malattia" dei dipendenti.

Il Comune calabrese ha registrato nel 2005 un'assenza media pro-capite di 25 giorni.
Ma gli uffici comunali più vuoti per l'assenza dei dipendenti (permessi retribuiti) sono quelli di Bolzano, con 38,9 giorni in media pro-capite.
A riferirlo è un’inchiesta condotta da “Il sole 24 ore” riferita all'anno 2005.

L'indagine ha preso in esame i 108 Comuni capoluogo di provincia (comprese le province di nuova istituzione) raggruppandoli in due grandi voci: le giornate medie di assenza, e i giorni di malattia.
In entrambi i casi si tratta della media pro-capite, riferita a ogni singolo dipendente.
I dipendenti di Regioni e autonomie non sfigurano neppure - secondo l'indagine - se il confronto si estende ad altri enti pubblici non economici (Aci, Enea, Poste, Cnr, Inail, Inps) le cui scrivanie - secondo l'inchiesta del Sole - sono ancora più vuote, mentre 326 milioni è il conto pagato dalle Poste (Spa interamente pubblica) per l'assenza dei dipendenti per malattia.
Questa la classifica relativa alle prime dieci posizioni.

Nella prima colonna sono riportate le giornate medie di assenza, nella seconda le giornate medie di malattia:
Bolzano 38,9 Vibo Valentia 25,0 La Spezia 37,9 Cosenza 22,1 Reggio Emilia 32,2 Nuoro 22,0 Como 31,6 Alessandria 22,0 Vibo Valentia 30,5 Roma 21,1 Firenze 29,8 Viterbo 20,5 Cesena 29,5 Benevento 20,2 Cosenza 29,1 Agrigento 20,2 Nuoro 29,1 Crotone 20,1 Aosta 28,9 Foggia 19,3.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016