Excite

Gran Bretagna, è polemica su 'Annexed'. Il libro in cui Anna Frank fa sesso

E' polemica in Gran Bretagna per l'uscita di 'Annexed', un romanzo scritto da Sharon Dogar e che racconta Anna Frank da un punto di vista, per così dire, inedito. Nel romanzo, infatti, viene raccontata una scena di sesso tra la giovane ebrea e Peter van Pels, il ragazzo con cui Anna Frank ha vissuto reclusa per sfuggire ai nazisti.

La Fondazione Anna Frank di Amsterdam ha parlato del libro definendolo 'una trovata di pessimo gusto'. Il romanzo uscirà nelle librerie inglesi intorno al mese di settembre. La cofondatrice e direttrice della Fondazione Anna Frank, Gillian Walnes, ha detto: 'La storia di Anna non dovrebbe essere l'oggetto di un romanzo'.

A difendere il libro, Charlie Sheppard, direttore della casa editrice inglese Andersen che pubblicherà il romanzo. Sheppard ha spiegato che la Dogar 'ha letto e riletto il diario di Anna Frank e si è convinta che Anna e Peter abbiano fatto sesso'. L'editore ha comunque sottolineato che la scena incriminata era presente solo nella prima versione del libro, adesso è stata rimossa. L'autrice del romanzo ha voluto in ogni caso sottolineare che solo poche pagine di 'Annexed' parlano della relazione amorosa tra Anna e Peter, la parte restante si sofferma su Auschwitz.

L'ultimo componente vivente della famiglia Frank, Buddy Elias, che ha letto il romanzo, ha affermato che i personaggi non sono stati descritti in modo veritiero e ha detto: 'Anna non era come la ragazza che viene descritta in questo libro e penso che il suo destino terribile non dovrebbe essere utilizzato per una storia romanzesca'.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017