Excite

Guatemala, morti e dispersi per le alluvioni

L'ondata di maltempo che si è abbattuta sul Guatemala questo fine settimana ha gettato nell'emergenza il Paese. Le alluvioni che hanno colpito lo Stato del Centro America hanno fatto 42 vittime, dieci di queste si trovavano a bordo di un autocarro che è stato travolto da una frana a Chimaltenango; quattro persone, invece, sono morte a Quezaltenango, travolte dal fango mentre erano in casa. Una valanga di fango, poi, si è abbattuta sui soccorritori impegnati a salvare alcune persone bloccate in un'auto colpita dalla frana, 100 delle persone impegnate a prestare soccorso sono ora disperse.

Nel Paese è stato dichiarato lo stato di emergenza. Il presidente Alvaro Colon ha parlato di tragedia nazionale, ha lanciato l'allarme e ha detto: 'Solo in questo fine settimana abbiamo patito danni paragonabili a quelli causati dalla tempesta tropicale Agatha. Non abbiamo mezzi nè fondi per far fronte ad un'altra catastrofe come quella in così poco tempo'. Secondo Colon le alluvioni che si sono abbattute ora sul Paese potrebbero aver provocato danni per 350-500 milioni di dollari.

Ancora una volta la natura mostra la sua forza devastante e, a quanto pare, il bilancio provvisorio di 42 morti è destinato ad aumentare. Sembra, infatti, che ci siano altri 150 dispersi e oltre 3mila persone costrette ad abbandonare le proprie abitazioni. Sono 20mila le persone che vivono nelle zone più a rischio. Secondo quanto fatto sapere dal Coordinamento nazionale per la prevenzione dei disastri naturali sarebbero almeno dieci i fiumi che potrebbero tracimare nelle prossime ore.

L'eccessivo disboscamento a cui è stata sottoposta l'intera ha provocato un'estrema instabilità dal punto di vista geologico. Non solo. La capitale del Paese, Città del Guatemala, è costruita su terreno carsico e le piogge torrenziali rischiano di creare seri problemi alla stabilità delle abitazioni, in particolar modo a quelle dei quartieri più poveri.

 (foto © LaPresse)

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017