Excite

Haley Smith supera la "Sindrome dell'uomo morto" con La Sirenetta: sveglia dopo 3 anni grazie a Walt Disney

  • Daily Mail - Excite Italia

di Simone Rausi

Si chiama sindrome di Cotard ed è una rara malattia psicologica meglio nota come "sindrome dell'uomo morto" o "del cadavere ambulante". Haley Smith, 17enne dall'Alabama, è rimasta per tre anni bloccata in un limbo psicologico che lei credeva fosse la morte. Non si sentiva più in vita ma, alla fine, ne è uscita grazie ai film Disney...

Coleen, dichiarata morta, si sveglia prima dell'espianto degli organi

Tutto comincia nel 2011 quando la ragazza, un'adolescente, prova ad affrontare il dramma della separazione dei genitori. Haley sta molto male fino a quando una mattina, mentre era in classe, comincia a perdere coscienza di sè, si allontana dal mondo reale e immagina – così ha dichiarato – di "fare un pic nic in un cimitero". Da lì a poco Haley entra in uno stato quasi catatonico: non parla, si muove pochissimo, mangia anche meno. Haley dichiara di sentirsi come uno zombie fino a quando arriva la convinzione di essere morta.

Questa sindrome, infatti, spinge le persone – acutizzando enormemente degli stati di ansia e ipocondria - a sentirsi prima privi di organi vitali (come il cuore, il fegato o i polmoni) e poi ad avere sensazioni di morte. Molti pensano di essere pietrificati, altri di aver lasciato questo mondo. Nei casi più gravi le persone muoiono davvero perchè smettono di bere o mangiare e di rispondere a tutti gli stimoli esterni. Quello che succede ad Haley, però, ha dell'incredibile...

Il terapista e i familiari capiscono che la ragazza reagisce ad alcuni stimoli provenienti dai film Disney. In particolare, a fare effetto, sono La Sirenetta, Aladdin, La Bella Addormentata e Bambi. A poco a poco, guardando questi film e sentendo le loro canzoni, Haley si riprende e riesce ad uscire fuori dallo stato cadaverico in cui la sindrome di Cotard l'aveva spinta. La notizia fa il giro dei media americani e la ragazza rilascia alcune interviste. Il motivo scientifico? Nessuno lo conosce. Haley si è solo limitata a dire: "Mi facevano sentire bene, mi davano delle sensazioni".

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017