Excite

Horst Harper, l'ispettore Derrick era un soldato dell'esercito nazista: il segreto shock dell'attore

  • Getty Images

Il suo volto è indissolubilmente legato all'Ispettore Derrick, uno dei personaggi più popolari per il pubblico televisivo di tutto il mondo, ma l'attore Horst Tapper ha nascosto per anni un segreto imponente che riguarda la sua gioventù: durante la Seconda guerra mondiale, almeno a partire dal 1943, ha fatto parte delle Waffen SS, l'esercito del regime nazista.

A scoprirlo è stato il sociologo Joerg Becker, mentre stava svolgendo delle ricerche per un libro: durante i suoi studi, si è imbattuto negli archivi della Wast, ovvero l'associazione tedesca che dal 1939 raccoglie informazioni e generalità degli appartenenti all'esercito nazista (la Wehrmach).

Stando a quanto risulta dai documenti in archivio, a partire al 22 marzo del 1943, Tappert è stato membro di una divisione di riserva della contraerea ad Arolsen: il suo primo reggimento granatieri "Testa di mort", infatti, allora impegnato in Russia, lo segnalava come semplice granatiere.

La notizia è stata diffusa dal celebre quotidiano Frankfurter Allgemeine Zeitung e com'era prevedibile ha fatto molto discutere. Finora l'appartenenza di Tappet all'esercito nazista era rimasta un segreto: i fatti risalgono a quando l'attore aveva vent'anni e già lavorava in teatro. In quel periodo, pare sia entrato in contatto con una compagnia teatrale di cui avevano fatto parte diversi attori vicini al nazismo.

Una macchia da nascondere nel suo curriculum, visto che l'autobiografia dell'attore non riporta alcun cenno all'esperienza militare o alla vicinanza al regime di Hitler. In alcune interviste aveva sostenuto di essere stato impiegato come sanitario e di essere stato fatto prigioniero alla fine del conflitto. Di fatto, Tappet è morto cinque anni fa portando con sè un segreto impossibile da confessare.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017