Excite

I serpenti mangiavano i cuccioli di dinosauri. Ce lo racconta un ritrovamento fossile

Un ritrovamento fossile ha provato che 67 milioni di anni fa i serpenti divoravano i cuccioli di dinosauro. Lo studio è stato pubblicato ora sulla rivista scientifica PLoS Biology anche se il ritrovamento, avvenuto nel Gujarat in India, risale al 1984. Ad essere scoperto è stato un serpente lungo circa tre metri e mezzo, di una nuova specie chiamata Sanejeh indicus, che è morto all'interno di un nido di dinosauri, probabilmente Titanosauri.

Accanto al fossile di serpente è stato trovato un cucciolo di dinosauro lungo mezzo metro che stava uscendo da un uovo e altre due uova intatte; il serpente era avviluppato intorno alle due uova e si preparava ad attaccare il cucciolo di dinosauro, ma forse una violenta tempesta ha causato lo straripamento di un vicino ruscello che ha sommerso di fango il nido uccidendo sia il serpente che il piccolo dinosauro.

Per gli studiosi si tratta di una scoperta importante che conferma le ipotesi fino ad oggi avanzate, ossia che le uova di dinosauro potevano essere predate da altri dinosauri, ma anche dai serpenti e che i cuccioli di dinosauro potevano costituire il pasto anche dei mammiferi.

Foto: nationalgeographic.co.jp

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017