Excite

I Simpson si studiano a scuola, protestano i genitori

Bart Simpson sarebbe molto contento di studiare a scuola la storia della sua famiglia e forse sarebbe il primo della classe, per questo. Nel regno Unito, nella comunità scolastica di Kingsmead, in Wiveliscombe, hanno però deciso di far studiare i cartoni animati dei Simpson.

Questa materia rientra nel corso di studi sui media, utile a capire il linguaggio utilizzato dai mezzi di comunicazione, ma i genitori degli alunni non hanno gradito l'idea. Joseph Reynolds, ha raccolto 400 firme per una petizione contro lo studio dei Simpson e ha dichiarato: 'Ci sono un gran numero di autori da poter studiare ma I Simpson non sono mai elencati nel curriculum nazionale'.

E ha aggiunto: 'La scuola ripiega su un programma più semplice solo perché ai ragazzi piacciono I Simpson. Se si desidera utilizzare i Simpson una volta ogni tanto, come un uncino per far sì che i ragazzi si interessino ad un Midsummer Night’s Dream o ad alcuni altri contenuti più forti, penso che sia un’ottima idea. Ma nulla di più. C’è una grande differenza tra questo e l’insegnamento dei Simpson per sei settimane: penso che sia una perdita di tempo i bambini'.

La scuola ha risposto attraverso l'insegnate Andy Dunnett: 'Gli studenti sono incoraggiati a guardare il testo in modo critico. Inizialmente si tratta di costruire la loro abilità come pensatori critici. Apprendono nozioni sui aspetti diversi della comunicazione dei media; pubblico, narrazione visiva, la presentazione e gli stereotipi, ed apprendono satira, ironia e parodia. Crediamo di dare agli studenti una parte davvero vitale e importante della loro formazione generale'.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017