Excite

Il bikini festeggia 60 anni

  E' passato da una generazione all'altra con rinnovamenti continui fino a raggiungere il 60esimo compleanno.

Sembra incredibile ma se oggi le donne possono indossare sulle spiagge il succinto costumino, lo devono all'ingegnere Louis Reard che presentò a Parigi, il 5 luglio 1946 il rivoluzionario bikini.
Perchè "bikini"? Il nome riprende quello del noto atollo di Bikini nell'arcipelago delle isole Marshall, in cui in quel periodo gli Usa stavano facendo dei test nucleari. L'ingegnere pensò che anche le donne indossando quel costume, avrebbero avuto "effetti esplosivi".

La storia del costume femminile si snoda attraverso alcuni decenni di forte moralismo e senso del pudore (più o meno reale). Fu solo grazie ad attrici e modelle molto famose che a mano a mano il bikini prese piede anche tra le donne comuni.

Se volete saperne di più sulla storia del "due pezzi" vi basta cliccare su Wikipedia, o altrimenti su Bikini Science, tutto in inglese ma davvero completo: mostra infatti l'evoluzione dei modelli attraverso le mode e gli anni.

Oltre alle firme famose della moda che non rinunciano a dare la propria versione del costume da bagno, oggi La Perla e Parah hanno l'esclusiva dei bikini di tendenza.
Per chi invece vuole dei modelli meno "impegnativi" può entrare in uno dei tanti negozi Calzedonia o Goldenpoint, oppure può dare un'occhiata alle offerte su eBay, adatte a tutti i gusti e soprattutto, a tutte le tasche.

Per le donne indecise o con qualche "difettuccio" ecco alcuni consigli per scegliere il modello più adatto al proprio corpo.

Se poi volete vedere delle cose davvero curiose non potete perdere il bikini biodegradabile, tascabile e supereconomico, quello "intelligente" che protegge contro i raggi UV, e il costume più costoso del mondo, realizzato con diamanti montati su platino, per un valore di 30 milioni di dollari.
Da quello molto accollato di Marilyn ai topless di oggi con tanto di tanga brasiliano, ne sono cambiate di cose...

I bikini delle vip

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016