Excite

Il bimbo urla nel cuore dela notte, i genitori fanno una scoperta agghiacciante

  • Visualhunt.com

Assurda la disavventura capitata ad una famiglia australiana residente a Macksville, nel New South Wales. Genitori e figlio di sei anni sono stati infatti coinvolti in una disavventura che non dimenticheranno tanto facilmente.

Nel cuore della notte, il piccolo Tyler ha emesso un urlo che ha svegliato i genitori. Corsi nella stanza, madre e padre si sono trovati di fronte ad una scena raccapricciante.

Il viso del figlio era infatti ridotto ad una maschera di sangue dopo essere stato attaccato da un serpente non domestico, che si era infilato in casa probabilmente da una finestra lasciata aperta.

Il serpente si è succesivamente arrampicato lungo la culla del bambino ed ha iniziato a morderlo. Sono susseguiti momenti di tensione, perché l'animale, dopo aver attaccato Tyler ha continuato a strisciare lungo l'appartamento.

La situazione è stata risolto dall'intervento di un vicino di casa, Craig Bake, richiamato dalle urla. Craig ha avuto il sangue freddo di uccidere il serpente e mettere fine alla disavventura. La notizia è stata raccontata dal Daily Telegraph.

L'Australia da questo punto di vista è un paese molto, ma molto particolare. Non è infatti certo la prima volta che un serpente si infila in un appartamento e crea il panico.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018