Excite

Il consiglio nazionale del PSI finisce in rissa

Iniziato tra formali scambi di cortesia, è finito con l'arrivo delle volanti. Il consiglio nazionale del nuovo Psi si è tragicomicamente chiuso tra Spintoni, schiaffi e urla. Teatro della scena, l'hotel Palatino di Roma dove sabato scorso seguaci di De Michelis e Caldoro (dirigente del Nuovo Psi ed ex ministro dell'ultimo governo Berlusconi) se ne sono dette, e fatte, di tutti i colori. Un episodio che, come se non bastasse, è ora sotto posto alla gogna mediatica con il puntuale approdo in rete delle immagini della clamorosa rissa. "Il buon senso deve prevalere". Aveva esordito così Francesco Pizzo, chiamato a dirigere la seduta. Evidentemente in molti non hanno gradito l'idea: la tensione aumenta quando a prendere la parola è De Michelis che prova a spiegare le ragioni di un'apertura ai socialisti dello Sdi di Boselli che ai berlusconiani di Caldoro non va giù. Così, il congresso si snoda tra un manrovescio e l'altro, intervallati da "Ci hai rotto i c…", "Vattene in Forza Italia", "Cornuti", Buffoni", nonché da un "mandiamo tutto a le iene". Dopo minuti di caos a Pizzo non resta constatare che la situazione è ormai compromessa…" Chiamiamo la forza pubblica, chiamiamo i carabinieri. Fuori si stanno ammazzando. Per favore calma, calma, calma...". Il consiglio è sospeso, la seduta aggiornata: Ora chi diffiderà gli ultras in giacca e cravatta? E soprattutto come organizzare il nuovo congresso? Tornelli e biglietti nominali?

Ecco i video:

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016