Excite

Il fumettista Daniele Caluri vuole trasformare il mausoleo di Ciano nel deposito di Zio Paperone

  • Facebook

Più di 4 mila condivisioni per il post pubblicato ieri su Facebook da Daniele Caluri, disegnatore e fumettista (il papà di Don Zauker l’esorcista, tanto per intenderci). Un’idea che mette insieme recupero artistico e paesaggistico, spirito disneyano e attrazione turistica. Stiamo parlando di un cumulo di rovine che giacciono sulle colline livornesi: "Se passate dalla parte sud di Livorno, poco prima della scogliera alzate gli occhi verso terra, vedrete un curioso cubo bianco in mezzo alla macchia mediterranea che guarda il mare", scrive Daniele sul suo profilo social.

Un invito e una provocazione nei confronti di chi, spesso, si imbroglia e imbriglia in progetti con seguito di gare d’appalto e investimenti che finiscono in un dimenticatoio. Uno spreco di denaro e potenzialità di un territorio che, in un Paese come l’Italia, è uno sbaglio che fa la differenza. E anche la differenziata, dal momento che certi resti vengono abbandonati come sacchetti nel grande contenitore di immondizia “degrado”.

Si tratta - continua a spiegare il fumettista nel suo post - delle rovine di quello che doveva essere il grandioso Mausoleo di Costanzo Ciano, gerarca fascista ghermito all'affetto dei cari nel 1939, e che doveva sobriamente sorreggere non solo un gigafaro alto 50 metri a forma di fascio littorio, ma anche un Kaiju di marmo del mite gerarca. E invece quello che resta è questo cubo cavo, abbandonato ai rifiuti, alle sterpaglie e alle scorie dell'amore in camporella".

Ma la volontà di Caluri di recuperare un sito ha preso forme inaspettate e divertenti: "Da qui, completamente vittima del mio senso civico - continua - rendo nota quindi l'iniziativa di cui mi vorrei far promotore: salviamo il Mausoleo di Ciano, TRASFORMANDOLO NEL DEPOSITO DI ZIO PAPERONE. Ecco, allego un paio di immagini-prova; la forma c'è, le dimensioni anche. SINDACO, ASSESSORI, AMICI DISNEY: restituiamo nuova dignità e prestigio a questo relitto dimenticato da Dio e dagli uomini - con l'esclusione di qualche babbeo nostalgico - e ridiamo impulso al turismo migliore nella nostra città! P.S. Sono serio".

Premio Nobel per la fisica a Takaaki Kajita e Arthur B. McDonald

La mente viaggia risfogliando pagine e pagine di Topolino. Perché basta un’immagine a rievocare un’infanzia che sorrideva vedendo Zio Paperone nuotare nel suo mare di monetine. È talmente serio Caluri che la rete si è scatenata approvando e condividendo il progetto. Chissà se l’idea ammalia anche le fila comunali. Lontano da Amelia, l’iniziativa è… numero uno!

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017