Excite

'Il McItaly? un tradimento nazionale'

Ad appena qualche giorno di distanza dalla presentazione che il ministro delle Politiche agricole Luca Zaia ha fatto di McItaly, il panino tutto italiano della nota catena di fast food McDonald's, si sono scatenate autorevoli polemiche. A farsi sentire è stato addiruttura il quotidiano britannico The Guardian che, attraverso il critico gastronomico Matthew Fort, ha accusato il ministro Zaia di aver compiuto con la pubblicizzazione del panino un 'mostruoso tradimento nazionale'.

Secondo il critico gastronomico il McItaly altro non è che 'un intruglio diabolico di crema di carciofi, formaggio Asiago e lattuga'. Alle parole di Fort ha immadiatamente replicato Zaia con una lettera. Il ministro ha scritto: 'La sinistra e i suoi megafoni continuano ad abbaiare alla luna, sempre più lontani dai reali problemi e chiusi nella loro sterile ortodossia mentale, che danneggia ogni tipo di sviluppo e ostacola una visione chiara della realtà. Con rammarico, vogliamo dare una brutta notizia a questa sinistra: Stalin è morto. E siamo certi che non si è mai seduto in un McDonald's, cosa che invece fanno migliaia di ragazzi europei tutti i giorni'.

Il ministro ha voluto spiegare che ogni giorno migliaia di europei mangiano da McDonald's e che migliaia di agricoltori europei devono affrontare le conseguenze della peggiore crisi dal '29. 'McItaly porterà ogni mese agli agricoltori italiani 3.448.000 euro di nuove entrate - ha aggiunto Zaia - che consentirà inoltre ai clienti McDonald's di mangiare un hamburger sano fatta con prodotti Made in Italia. Ci auguriamo che ciò convinca la gente a dimenticare il 'cibo spazzatura' e a scegliere un alimento sano e di qualità migliore'.

Ma la replica del ministro Zaia non ha convinto affatto il critico gastronomico che, invece, si è detto ancora più convinto della sua opinione e ha affermato: 'Ritengo sbagliata la risposta di Zaia perché con il suo attacco alla gente di sinistra, agli ex compagni e ai vecchi stalinisti non affronta il vero problema: il fallimento del governo nel proteggere il patrimonio unico del prodotto artigianale italiano'.

 (foto © LaPresse)

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017