Excite

Il pugile che perde sempre si ritira

Arriverà a 300, poi Peter Burckley, pugile inglese recordman di incontri persi,256 su 299, appenderà i guantoni al chiodo. "Ho una figlia e una bella casa, voglio godere un po'" ha dichiarato il 39enne Burckley.

" La boxe mi ha salvato dal finire in prigione", ha raccontato Burckley "mio padre è morto che avevo 15 anni, ero un delinquente da strada. La palestra è stata la mia casa, ero sempre lì ad allenarmi e a disposizione, ho accettato chiamate anche all'ultimo momento, anche alle otto di sera. Se c'era un buco da tappare nelle riunioni arrivavo io, pronto a sostituire ogni avversario, mai detto no a nessuno, spesso sono salito sul ring con gli occhi ancora neri per la sconfitta precedente. Non do la colpa a nessuno, mi sono sempre gestito la carriera. E' che ad un certo punto è stato più conveniente perdere, anche se da professionista della sconfitta non mi sono mai buttato via"

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016