Excite

Il sindaco di Bari usa Facebook per combattere i fannulloni

Nella classifica dei sindaci più amati, pubblicata dal Sole 24ore, al settimo posto risulta il primo cittadino di Bari, Michele Emiliano. Il politico al suo secondo mandato, eletto con il centrosinistra, è una celebrità del web e di Facebook in particolare.

L'ex magistrato governa con il social network e amministra al meglio il territorio con l'aiuto partecipativo dei cittadini. Infatti, Emiliano usa il luogo virtuale più cliccato al mondo non solo per creare una vicinanza con i suoi elettori o per informarli sulle ultime proposte del consiglio comunale, ma addirittura chiede loro di aiutarlo ad amministrare il territorio.

Tra le tante iniziative online, quella che ha fatto registrare un grande successo è la 'lotta ai fannulloni'. Infatti, i cittadini gli inviano le foto di lavoratori pagati dal comune che non svolgono il loro lavoro. È già successo con gli autisti dell'Amtab, l'azienda municipale dei trasporti, adesso l'attenzione è rivolta ai netturbini. Il sindaco di Bari ha pubblicato le foto degli spazzini intenti a far nulla.

Ad ogni immagine, poi, ha aggiunto un commento: 'Se qualcuno si riconosce nella foto potrebbe aiutarci a capire perché chiacchierava con i colleghi piuttosto che lavorare, come ci aspetteremmo tutti'. L'invito, aperto a tutti i cittadini, è quello di denunciare disservizi tramite il social network. Il metodo è efficace, ma fa discutere, c'è sempre da rispettare la privacy e non tutte le immagini, come photoshop insegna, sono da considerarsi attendibili.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017