Excite

In tv le immagini del cadavere di Meredith

Polemiche per la decisione della rete Telenorba di diffondere le immagini del cadavere di Meredith Kercher, la ragazza inglese uccisa a Perugia. Il filmato è stato trasmesso nel corso del programma "Il graffio".

> Tutte le fasi del caso Kercher
> Le foto: Meredith - Amanda - Rudy - Raffaele - la casa

Nel video, girato dalla polizia scientifica il 2 novembre, si vede la scena del delitto. Il cadavere di Meredith è a terra, e da un piumone bianco spunta un piede della ragazza. Poi si vede il corpo dalla testa alla pancia, e la gola squarciata. Il corpo viene in seguito voltato dagli investigatori, rivelando all'occhio della telecamera la schiena e il sedere di Meredith.

La scelta di divulgare il filmato, seppur in orario "protetto" (dopo le 23) e avvertendo della crudezza delle immagini, ha causato molte critiche. Stephanie Kercher, la sorella di Mez, è rimasta "sconcertata e turbata nell'apprendere la notizia", secondo quanto riporta il legale della famiglia il quale aggiunge: "E' stata una manifestazione di rozza scelta giornalistica in evidente violazione di ogni norma deontologica caratterizzante il corretto diritto di cronaca. Non sono in grado di specificare circa la volontà della famiglia Kercher di contestare nelle sedi giudiziarie più opportune la spregevole inziativa giornalistica della quale lo stesso direttore Enzo Magistà, evidentemente, dovrà assumersi le eventuali responsabilità".

Sulla vicenda è intervenuto l'Ordine dei giornalisti della Puglia, che ha chiesto a Telenorba la cassetta, in modo da verificare se ci siano state violazioni deontologiche da parte dei giornalisti coinvolti, che hanno difeso la loro decisione appellandosi al diritto di cronaca.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016