Excite

Incidente aereo Germanwings, scatola nera danneggiata: una presenza "sospetta" sull'Airbus

  • Getty Images

Non sarà compito facile per le autorità francesi, nonostante il cauto ottimismo manifestato dal ministro dell'Interno Cazeneuve in merito all'integrità (non del tutto compromessa) di una delle scatole nere ritrovate a Trois-Eveches, stabilire in tempi ragionevoli le cause dell'incidente costato la vita ai passeggeri dell'Airbus A320 Germanwings.

Tutti morti i passeggeri del volo Germanwings dopo l'incidente sulle Alpi francesi

Nessun superstite è stato ritrovato sulle montagne dell'Alta Provenza, teatro del disastro aereo del 24 marzo, mentre per recuperare reperti utili alla precisa ricostruzione dell'episodio che ha provocato la morte di 150 persone sono stati inviati sul campo dal governo di Parigi elicotteri, automezzi di soccorso, unità speciali della gendarmeria e un team di medici legali chiamato all'identificazione delle vittime.

Un ostacolo alle operazioni di ricerca dei resti umani e di materiale d'interesse investigativo, oltre al maltempo addensatosi sulla località alpina al confine con l'Italia dove ha avuto luogo l'incidente, è rappresentato in queste ultime ore dalla presenza di fauna selvatica nell'area boschiva interessata dalla caduta dell'Airbus A320.

"Cockpit Voice Recorder": le foto della scatola nera trovata sul luogo del disastro

Intanto, in attesa che venga fatta chiarezza sull'entità dei danni alla scatola nera acquisita in serata dalle autorità, sembra prendere corpo con crescente forza la pista del guasto tecnico, accreditata indirettamente dalla notizia dello stop dell'aereo low cost della Germanwings per problemi meccanici pochi giorni prima del disastro.

(Incidente Germanwings, il discorso di Hollande dopo la notizia del disastro aereo)

Restano oscuri alcuni aspetti della dinamica dell'incidente, in particolare la perdita di contatti con la torre di controllo dei piloti dell'Airbus A320, precipitato con un improvviso cambio di rotta in un'interminabile picchiata dalla quota di 1500 metri fino all'impatto con la catena montuosa dell'Alta Provenza tra Barcellonette e Dignes.

"Uno dei motori ha smesso all'improvviso di funzionare" secondo una fonte citata ieri dall'agenzia di stampa tedesca Reuters e successivamente ripresa da giornali e siti web d'informazione internazionali.

Le prime foto dell'incidente aereo sulle Alpi francesi: nessun superstite

Si indaga sull'eventualità di una presenza “illecita” a bordo dell'aereo, circostanza che potrebbe portare acqua al mulino del movente di stampo terroristico, anche se gli inquirenti avevano escluso dal primo momento la pista di un attacco con esplosivo da parte di uno o più uomini a bordo del mezzo della Germanwings.

La paura di nuovi episodi simili a quello del 24 marzo ha impedito oggi il regolare funzionamento dei trasferimenti della compagnia tedesca affiliata a Lufthansa, interessata da un'astensione collettiva dei lavoratori del gruppo, molti dei quali hanno espresso l'intenzione di scioperare ad oltranza chiedendo garanzie sulla sicurezza in volo.

Pubblicato da Marco Franco - Profilo Google+ - Leggi più articoli di Marco Franco

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017