Excite

India, bambina di cinque anni stuprata e mutilata: è in fin di vita

  • Getty Images

Nuove atroci violenze hanno sconvolto l'India già provata dal dramma dell'escalation di stupri ed aggressioni nei confronti delle donne: la cronaca locale racconta vicende sconcertanti di cui sono vittime due bambine. Le televisioni indiane riferiscono che nello stato dell'Uttar Pradesh, una bimba di sei anni è stata trovata morta in una discarica con segni di strangolamento e di sospetto stupro. Un'altra bambina, invece, è in fin di vita dopo essere stata brutalmente violentata e mutilata a New Delhi.

India, la ragazza stuprata sul bus è morta: New Delhi in rivolta

La piccola, soli cinque anni, si trova in rianimazione in condizioni gravissime: i medici che la stanno curando hanno spiegato che la bambina ha riportato profonde lesioni interne per essere stata violentata con una spranga ed aver subìto l'asportazione delle parti intime. La mutilazione le ha causato una grave infezione che si è estesa rapidamente.

La bambina era scomparsa dalla sua casa di Gandhi Nagar, nel sud est della capitale, ormai da alcuni giorni: era stata rapita dallo stupratore, che l'ha abbandonata per strada con i genitali mutilati e diverse ferite sul corpo. I genitori della piccola provengono da una famiglia molto povera: da quando sono iniziate le indagini della polizia sulla scomparsa della bambina hanno accusato gli agenti di inerzia per non aver messo in campo tutte le azioni necessarie a ritrovarla. L'uomo su cui si concentrano i sospetti della polizia è un vicino di casa della famiglia che è sparito dopo l'accaduto.

Storie atroci che indicano ancora una volta in New Delhi la capitale mondiale degli stupri, come attestato dalle cifre drammatiche che segnano il dilagare della violenza di genere nella capitale indiana. Non solo: sempre a New Delhi, un maestro d'asilo ha abusato di un bambino di 5 anni che si trova in serie condizioni all'ospedale. Solo qualche mese fa la morte di una studentessa violentata da cinque uomini e scaranventata in strada da un'autobus in corsa aveva scatenato la rabbia popolare, con centinaia di migliaia di persone in piazza per protestare contro la violenza dilagante. Un'agitazione che ha spinto il governo di Delhi a promettere misure di sicurezza più stringenti.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017