Excite

India, la prima missione sulla Luna alla ricerca dell'acqua

Anche l'India è pronta per la sua missione spaziale. E' decollata oggi la prima navicella spaziale indiana diretta sulla Luna. Si chiama Chandrayaan 1 ed orbiterà intorno al Satellite. Chandrayaan 1 è partita dal centro spaziale Satish Dhawan di Sriharikota, sulla costa dell'Andhra Pradesh.

L'obiettivo della missione è riprendere ed esaminare la superficie lunare per creare una mappa delle sue caratteristiche chimiche e minerali. La missione punta soprattutto alla ricerca di acqua e di elio 3, un isotopo raro sulla Terra, che in fututo potrebbe rappresentare una preziosa fonte di energia.

Il primo ministro indiano, Manmohan Singh, ha definito il lancio un primo grande storico passo nel programma spaziale del Paese. "La nostra comunità scientifica - ha detto Singh - ancora una volta ci ha resi orgogliosi". Il presidente dell'Indian Space Research Organisation (ISRO), Madhavan Nair, ha parlato di "momento storico".

Per l'India, la Cina, il Giappone e la Corea del Sud avere programmi spaziali vuol dire sviluppo economico e acquisire importanza a livello internazionale. C'è, tuttavia, chi ha criticato gli sforzi del governo indiano in campo spaziale. Per molti, infatti, si tratta solo di uno spreco di risorse in un Paese dove mancano i servizi di base per milioni di persone.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016