Excite

Influenza, è in arrivo l'Australiana

Anche quest'anno non tarderà ad arrivare una "brutta" influenza che metterà a letto circa 5 milioni di italiani. Ad affermarlo è il virologo dell'università degli Studi di Milano, Fabrizio Pregliasco. L'epidemia in questione si chiamerà "Australiana".

Come sottolineato dall'Adnkronos Salute, Pregliasco e Mario Bussi, primario otorinolaringoiatra dell'Irccs San Raffaele-università Vita Salute, hanno affermato che l'Australiana "si annuncia aggressiva e non inizierà a colpire prima della fine di novembre".

Secondo quanto spiegato dagli esperti, nella stagione 2008-2009 saranno in circolazione tre diversi ceppi influenzali, contro i quali è stato necessario "rivoluzionare" la composizione del vaccino. Sì perché, dall'influenza è possibile proteggersi. Oltre alle consuete regole dettate dal buon senso è, infatti, buona norma ricorrere alla vaccinazione. Ed è importante che a farlo sia soprattutto la popolazione più a rischio, ossia anziani e bambini. Il periodo ideale per vaccinarsi è novembre, ma si può già iniziare ad ottobre e proseguire fino a dicembre.

Pregliasco ha sottolineato che "vaccinarsi è cruciale soprattutto per le categorie a rischio perché abbatte i ricoveri in ospedale e le complicanze potenzialmente mortali". Ogni anno, infatti, a causa dell'influenza sono almeno 8mila gli italiani che muoiono.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016