Excite

Internet? In Italia cresce lentamente

Internet? Solo la metà degli italiani lo utilizza.
I desolanti dati emersi da una ricerca dell'Istat indicano chiaramente che la diffusione del web in Italia va molto a rilento.

In Italia solo il 40% delle famiglie intervistate ammette di utilizzare il web, una percentuale al di sotto della media europea dove Internet è presente nel 52% delle case.
In testa alla classifica ci sono Olanda (80%), Danimarca (79%), Svezia (77%) mentre in coda Grecia (23%), Slovacchia (27%) e Ungheria (32%) con l'Italia che si colloca in una posizione intermedia insieme a Francia (41%), Spagna (39%) e Portogallo (35%).

Sempre secondo l'Istat, la prima causa dello scarso utilizzo di internet in Italia è dovuto alla mancanza di un pc nelle famiglie (53,9%).
Tra i motivi di chi non naviga in Rete da casa spicca il disinteresse (39,6%) e la mancanza di capacità (31,9%) mentre per un 2% si tratta di motivazioni legate a disabilità fisica, privacy e pericolosità dei contenuti di Internet.

Notizie positive arrivano invece dagli acquisti: in Italia nell'ultimo anno gli italiani che hanno utilizzato il web per fare shopping sono cresciuti di una cifra vicina ai 3 milioni (20,6%).
Gli acquisti online riguardano soprattutto viaggi e vacanze (35,8%), seguiti da libri e giornali (28,7%), film e musica (23,5%), biglietti per spettacoli (18,4).
A ricorrere all'e-commerce sono gli uomini (24,8% contro il 15,4% delle donne), i giovani fra i 25 e 34 anni (27,3%) e i cittadini del centro nord rispetto al sud (42,6% contro 21%).

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016