Excite

Isabella Fracchiolla, morta per farsi un selfie: 16enne scivola sulla scogliera mentre è in posa

  • Getty Images

Una morta assurda quella di Isabella Fracchiolla, sedicenne pugliese che ha perso la vita cadendo dal parapetto della Rotonda del Lungomare di Taranto: la ragazza è morta oggi dopo cinque giorni di agonia, in seguito alla caduta su una scogliera mentre cercava di farsi un selfie.

Selfie al passaggio del treno, si becca un calcio in faccia: il video fa 11 milioni di click

La sedicenne di Bari era in gita scolastica con i compagni di classe quando è scivolata precipitando sulla scogliera mentre era in posa per un autoscatto. La mania che sta contagiando giovanissimi e non solo ha provocato più di un incidente: distrazioni dal risvolto tragico sono ormai all'ordine del giorno e quella di Isabella è una di queste.

Originaria del rione San Paolo di Bari, Isabella Fracchiolla avrebbe compiuto 17 anni ad ottobre: l'incidente è avvenuto lo scorso 6 giugno, quando la ragazza è caduta sugli scogli dopo un volo di una ventina di metri.

Non c'è stato nulla da fare per salvare la sua giovane vita: le condizioni di Isabella erano apparse subito gravissime fin dai primi soccorsi dei militari della capitaneria di porto. La ragazza era stata intubata dagli operatori del 118 e trasportata d'urgenza in ospedale. I medici hanno tentato di salvarla con un lungo e complesso intervento chirurgico,che però a nulla è servito.

Troppo gravi le lesioni riportate al cranio, al femore e al bacino: per Isabella Fracchiolla la morte è arrivata dopo 5 giorni. I suoi genitori hanno dato l'autorizzazione per l'espianto degli organi.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017