Excite

Israele: uccideva gatti, arrestato

E' finito in manette lunedì sera a Petah Tivka, Isaraele, un diciottenne colpevole di aver ucciso un centinaio di gatti. Il giovane ha raccontato alla polizia il suo "sogno" di diventare un serial killer e che, prima di passare al genere umano, si è "divertito ad uccidere regolarmente animali da quando aveva 9 anni".

Ispirato da un programma televisivo su un serial killer responsabile di 60 omicidi, il 18enne voleva passare agli esseri umani e aveva pensato di cominciare con dei clochard. Aveva anche proposto a un suo amico di partecipare. Per il ragazzo verrà chiesta una perizia psichiatrica. nel 2006, sempre a Petah Tivka, era stato arrestato un 18enne colpevole dell'assassinio di due barboni, che confessò di aver ucciso in prcedenza 500 gatti.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016