Excite

Italia, paese di "arrabbiati"

Vi proponiamo qui di seguito il sondaggio condotto da Demos-Eurisko ha rilevato le aspettative dell'opinione pubblica in vista dei prossimi dodici mesi. Il quadro che ne esce è a tinte fosche, mostrando una notevole consapevolezza degli italiani sui mali che affliggono il paese in particolare la rassegnazione è il sentimento verso la politica e l'economia. Unica gioia lo sport e la dimensione privata che si offre come via di fuga dai mali di quella pubblica.

Le valutazioni sull'anno appena concluso non lasciano dubbi, in proposito. Sette persone su dieci pensano che le cose siano peggiorate per quanto riguarda l'economia nazionale (74%), la politica (70%) e la pressione tributaria (65%). Anche il tema della sicurezza preoccupa il 59% degli italiani, e altrettanti vedono aumentata la corruzione politica, mentre la qualità della televisione peggiora per il 51% degli stessi.

Il disappunto generato da queste percezioni è evidente ma la popolazione non vuole rappresentarsi nella definizione di Paese depresso, o infelice. Ben il 44% degli intervistati preferisce descrivere il proprio paese come "arrabbiato". Più di otto persone su dieci, comunque, affermano di sentirsi felici (82%), quantomeno "abbastanza" felici (68%) della propria vita. Anche nella valutazione delle prospettive future, i segnali più confortanti riguardano la dimensione privata (individuale e familiare), dove quattro persone su dieci delineano una evoluzione favorevole nel corso del 2008. Dunque sembra prevalere, ma questo è tipico di tutti i sondaggi di fine anno, un modesto ottimismo per l'anno a venire.

Tra i nodi da risolvere immediatamente figurano l'aumento dei salari e delle pensioni (39%), ma anche la lotta alla criminalità (31%), il controllo dei prezzi (28%), la riduzione delle tasse (27%); mentre tra le soluzioni per risolvere i problemi del paese gli intervistati ne indicano alcune: investire maggiormente sui giovani aumentando la loro presenza nelle posizioni di comando (41%), ma anche migliorando l'offerta scolastica e universitaria (31%).

Se poi tutto questo non dovesse funzionare in molti sperano di consolarsi con i successi sportivi: tre persone su quattro sognano nuovi trionfi della Ferrari (75%), mentre due su tre confidano in un successo azzurro agli Europei (66%).

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016