Excite

Jill Abramson nuovo direttore del New York Times

  • Foto:
  • YouTube

Per la prima volta, in 160 anni di storia, alla guida del noto quotidiano americano New York Times, considerato tra i più autorevoli al mondo, c'è una donna.

Il suo nome è Jill Abramson, ha 57 anni ed è stata nominata dall'editore Arthur Sulzberger Jr. come successore del dimissionario Bill Keller, che passa a scrivere per il New York Times Magazine e per la sezione editoriali dell'edizione domenicale del prestigioso quotidiano. La Abramson è stata giornalista d'inchiesta al Wall Street Journal. Poi è passata al New York Times dove, nel 2000, è diventata capo della sede di Washington.

Nata e cresciuta a New York, la Abramson ha commentato così la nomina: 'E' come ascendere nel Valhalla. In casa mia il Times era una religione. Se lo diceva il Times era l'assoluta verità'.

Il nuovo direttore del New York Times, reporter investigativo e responsabile della redazione di Washington, dal 2003 è stato uno dei due vice di Keller. La sua nomina sarà effettiva dal prossimo 6 settembre ed è accompagnata da quella dell'attuale responsabile della redazione di Washington, Dean Baquet, a caporedattore delle news.

Il direttore uscente, Keller, ha detto: 'Jill e Dean insieme sono una squadra formidabile. Jill è stata mia partner nel mantenere il Times forte attraverso anni tumultuosi. Alla sua destra avrà una persona che ha gestito un grande giornale americano (il Los Angeles Times, ndr), e lo ha fatto durante tempi difficili'.

Importanti le sfide che si troverà ad affrontare la Abramson: difendere la carta stampata nella nuova era di Twitter e Facebook e gestire al meglio il passaggio all'era informatica. Ma a quanto pare lei è proprio la persona giusta.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017