Excite

'Jolly Amaranto', il mercantile è stato agganciato. L'odissea è finita

Da tre giorni il traghetto 'Jolly Amaranto' della compagnia genovese 'Ignazio Messina' è in balia delle onde a causa di un'avaria ai motori al largo delle coste egiziane. Finalmente oggi per il mercantile sono arrivati i soccorsi e questa sera dovrebbe giungere ad Alessandria d'Egitto.

Questa mattina la portacontainer, con 21 marinai e ufficiali a bordo e il cane mascotte Athos, è stata agganciata da un grosso rimorchiatore a circa 90 chilometri da Alessandria d'Egitto e a 45 dalla costa. Il guasto ha costretto il mercantile a rimanere in mare aperto e le pessime condizione meteo non hanno finora reso possibili le operazioni di soccorso. Ieri il comandante, Federico Gatto, ha spiegato: 'Il rollio costante non permetteva di lavorare in sala macchine per tentare di aggiustare il motore. Avevamo solo un'elichetta di manovra per evitare di mettersi di traverso alle onde, ma poteva fare davvero poco'.

Secondo quanto fatto sapere dalla centrale operativa le operazioni si sono completate in un'ora e mezzo circa; quattro persone della nave sul ponte di prua hanno fissato il cavo d'acciaio del rimorchiatore Simoon alla bitta. L'amministratore delegato della compagnia Stefano Messina ha detto: 'Siamo contenti, quello che contava era la sicurezza dell'equipaggio. Poi conteremo i danni'.

Foto: marina-mercantile-italiana.net

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017