Excite

Kate Middleton incinta, suicida l'infermiera dello scherzo telefonico

  • Getty Images

Morire per uno scherzo telefonico. Sembra impossibile, eppure è proprio quello che pare sia capitato a Jacintha Saldanha, l'infermiera che ha passato la finta regina Elisabetta al reparto del King Edward VII Hospital dov'era ricoverata Kate Middleton, nell'ormai celebre vicenda della burla architettata da due dj di una radio australiana.

Infermiera suicida, la conferneza stampa dell'ospedale: video

A riportare la notizia sono i media inglesi, secondo i quali questa mattina intorno alle 9.30 l'infermiera è stata trovata morta da una squadra di paramedici e agenti chiamati a intervenire per soccorrere una donna "in stato di incoscienza" in un'abitazione di Weymouth Street, nei pressi dell'ospedale. Le autorità non hanno fornito dettagli sulla causa del decesso di Jacintha, dicendo soltanto "non è spiegabile", ma l'ipotesi che possa essersi trattato di un suicidio ha preso quasi subito quota e nessuno l'ha smentita.

Jacintha Saldanha, sposata e madre di due figli, è balzata alla ribalta della cronaca l'altro giorno, quando Michael Christian e Mel Greig, dj dell'emittente australiana 2Day FM, hanno mandato in onda la registrazione di una telefonata in cui, fingendosi il principe Carlo e la regina Elisabetta, avevano telefonato al King Edward VII Hospital, riuscendo a parlare con un'infermiera del reparto dov'era ricoverata Kate Middleton e a venire a conoscenza di informazioni riservate sulla salute della Duchessa di Cambridge. Jacintha era la donna che aveva passato i due sedicenti reali alla collega e, evidentemente, il fatto l'aveva molto turbata, anche se come riporta oggi la BBC l'infermiera non era stata sospesa nè sottoposta ad alcun provvedimento disciplinare e, anzi, "l'ospedale le aveva offerto il proprio supporto per affrontare questo momento di difficoltà". Lamentele, a quanto pare, non ce n'era state neppure da St James's Palace, che al contrario aveva dato "pieno sostegno e sentito le infermiere coinvolte e il personale ospedaliero".

Kate Middleton incinta, finta regina telefona in ospedale

Oggi, dunque, non resta altro che il cordoglio e l'amarezza per quanto accaduto. William e Kate hanno detto di essere "profondamente addolorati" e che "in questo momento di enorme tristezza i loro pensieri e le loro preghiere vanno alla famiglia di Jacintha Saldanha, agli amici e ai colleghi", mentre il King Edward VII Hospital ha definito la donna "un'infermiera di prima classe", spiegando che lavorava nella struttura "da oltre quattro anni" e che era una professionista "eccellente, rispettata e ben voluta dai colleghi". Molto più dura, invece, la dichiarazione del direttore esecutivo del Royal College of Nursing, il dottor Peter Carter, che ha definito "profondamente triste che un semplice errore umano causato da uno scherzo crudele possa aver portato alla morte di una persona dedita anima e corpo alla professione infermieristica".

Intanto, Michael Christian e Mel Greig sono stati letteralmente presi d'assalto sui social network e hanno chiuso i proprio profili Facebook e Twitter. I due, dopo il gran polverone sollevato si erano scusati, dicendo che mai avrebbero pensato di essere creduti con il loro "terribile accento australiano" e augurando ogni bene alla Duchessa di Cambridge. Ma ora, con la morte di Jacintha Saldanha, si ritrovano in una situazione davvero delicata, dalla quale uscire non sarà facile. Senza contare che 2Day FM non è nuova a episodi di questo genere: non molto tempo fa, infatti, una quattordicenne aveva confessato in diretta di essere stata violentata, scatenando un vero e proprio pandemonio.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017