Excite

Klaus Kinsky, la figlia Pola denuncia: "Mi violentava"

  • Facebook

Un mito, un attore geniale, un grande artista: così il mondo vedeva Klaus Kinsky, ma dietro l'immagine patinata di star del cinema si nascondeva un orco molestatore di bambini. E' quanto rivela Pola Kinsky, una delle tre figlie dell'attore, che a dieci anni di distanza ha svelato il lato oscuro di suo padre.

Klaus Kinsky: guarda le foto

Pola Kinsky ha dichiarato di aver subìto sistematicamente delle violenze sessuali fra i 5 e i 19 anni: un'infanzia violata dall'uomo che, agli occhi del mondo, era un mito da venerare. Attrice di teatro e cinema, la Kinsky ha rilasciato un'intervista per spiegare il volto oscuro del padre: "Era solo un violentatore di bambini - ha dichiarato al settimanale Stern - Io non ne potevo più di sentirmi dire: 'Tuo padre! Fantastico! Un genio! Mi è sempre piaciuto! Dalla sua morte in poi, questa mitizzazione non è che aumentata".

Nella sua intervista l'attrice ha rivelato anche particolari delle molestie subite: Kinsky giustificava i suoi comportamenti alla figlia sostenendo che "era normale, che dappertutto nel mondo i padri lo fanno con le loro figlie". Pola Kinsky ha raccontato il lato morboso dell'attore in un libro, dal titolo Kindermund, "Parole di bambini".

Atore, regista esceneggiatore tedesco, Paul Kinsky raggiunse la fama internazionale negli anni '70 con film come Aguirre, furore di Dio (1972), Nosferatu, principe della notte (1979) e Cobra Verde (1987). Si sposò tre volte e all'inizio degli anni '90 ebbe una relazione con l'attrice italiana Debora Caprioglio, spesso accreditata come sua moglie anche se non convolarono mai a nozze. I suoi tre figli sono tutti attori: la più famosa è Nastassja, che ha lavorato con registi come Francis Ford Coppola e David Lynch. Sembra che la Kinsky non sia andata ai funerali del padre, morto oltre dieci anni fa, proprio a causa dei difficili rapporti con lui. Già allora si era diffusa la voce di rapporti incestuosi tra l'attore e la figlia.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017