Excite

San Felice Circeo, trauma cranico e lesioni su una bimba di 10 mesi

Da ieri pomeriggio una bimba di appena 10 mesi è ricoverata nel reparto di terapia intensiva pediatrica del Policlinico Agostino Gemelli di Roma con trauma cranico e lesioni su tutto il corpo. La piccola proviene da San Felice al Circeo, località del litorale pontino. Sabato il personale del 118 ha ricevuto una telefonata da una donna, probabilmente la mamma. Giunto sul posto il personale del 118 ha subito notato ferite strane.

In un primo momento la piccola è stata portata nell'ospedale di Terracina poi ieri, vista la gravità delle condizioni, è stata trasporatata al Policlinico Gemelli di Roma, dove è arrivata senza alcun familiare. Sulla piccola i medici hanno subito avviato terapie e monitoraggi attraverso esami clinici e strumentali. Nel frattempo sono stati avvertiti i carabinieri che hanno subito dato il via alle indagini.

I militari di Terracina hanno sentito la madre della piccola, il padre, il nuovo compagno della donna e poi amici e conoscenti. I genitori della bambina, infatti, sono separati da tempo. A quanto pare la mamma della piccola, una bracciante agricola, ha raccontato ai carabinieri che la bimba aveva trascorso la giornata di sabato con il padre.

La Procura di Latina ha aperto un fascicolo processuale e procede per l'ipotesi di reato di maltrattamento aggravato da lesioni e il pm Raffaella Falcioni, titolare dell'indagine coordinata dal procuratore aggiunto Nunzia D'Elia, ha disposto una consulenza tecnica per fare luce sulle cause del trauma cranico e delle lesioni riportate dalla piccola.

Al quotidiano Il Corriere della Sera, un parente dei genitori ha riferito che la piccola sarebbe già stata picchiata a Natale. L'uomo ha raccontato: 'Stavamo giocando ma quando è stata presa in braccio, racconta, si è dimenata urlando dal dolore. Stava già male e aveva subito dei traumi'. Secondo quanto testimoniato, lui e la moglie avrebbero chiesto alla mammma della bimba perché non avesse denunciato l'ex marito da lei sospettato delle violenze, ma la donna rispose di aver paura.

 (foto © LaPresse)

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017