Excite

La crociata di Alemanno per la pajata

"La pajata è l'ultima vittima della mucca pazza. Il problema della fiorentina l'abbiamo risolto quando ero ministro e oggi affidiamo il compito al sottosegretario all'Agricoltura Buonfiglio, che è qui con me oggi, di effettuare quest'altro passaggio per chiudere la faccenda e riconsegnare alle tavole questo tipico piatto romano". Con queste parole il sindaco di Roma Gianni Alemanno si è schierato a favore del ritorno della pajata, tradizionale piatto della cucina romana, sulle tavole degli abitanti della Capitale e lo ha fatto in occasione della visita al primo farmers market di Roma, il mercato agricolo a vendita diretta al Mattatoio.

Alemanno è deciso a lottare per la riabilitazione di questo tipico piatto romano. "Secondo me ci sono tutte le condizioni per riabilitare la pajata - ha detto il primo cittadino - perché probabilmente si tratta solo di un pregiudizio culturale. Se non ci riusciremo faremo una cena di disobbedienza civile proprio a base di pajata". L'appello del sindaco segue quanto da tempo richiesto da numerosi macellai romani, ristoratori e anche buongustai.

 (foto © LaPresse)

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016