Excite

La strage del Virginia Tech in un videogame

Al Virginia Polytechnic Institute si torna a sparare, ma questa volta in un gioco scaricabile da internet dal nome V-Tech Rampage.

Il gioco in flash, pubblicato sul sito www.newgrounds.com, è stato realizzato da un giovane australiano, Ryan Lambourn.
A distanza di un mese dalla tragedia che ha scosso gli States, dove persero la vita 32 persone ed altre 29 rimasero ferite, questo videogioco ha scatenato un putiferio.
La trama è molto semplice: il protagonista è lo studente autore della strage, Seung-Hui Cho, che prima organizza il suo terribile piano, poi si aggira per il campus cercando di uccidere il maggior numero di persone.

Le critiche sono state immediate e il sito Newsgrounds è stato inondato di proteste indirizzate a PigPen, il nickname di Ryan Lambourn che intanto ha deciso di inserire nel suo sito la frase: "Attenzione, gente infuriata: eliminerò questo gioco da Newsgrounds se le donazioni raggiungeranno i 1000 dollari americani, lo toglierò dalla rete se raggiungeranno i 2000 dollari e chiederò scusa se raggiungeranno i 3000 dollari".

"Disgustoso. Solo così può essere definita questa iniziativa", ha replicato Noel McNamara, membro dell'associazione "Vittime del Virginia Tech".

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016