Excite

Latina: sequestrate 200 tavolette copriwater con versetti del Corano

Sfiorata la guerra di religione nella piana pontina: nei giorni scorsi in alcuni supermercati di Latina, Sezze, Sabaudia, Terracina e Fondi sono stati scoperti da indignati fedeli di religione islamica delle tavolette copriwater decorate con versetti del Corano. In particolare le tavolette, circa 200, recavano il versetto 255, innegiante alla grandezza di Allah.

Gli Imam di Latina e di Fondi, una volta informati del fatto, hanno preteso che la merce incriminata venisse subito sequestrata, cosa che è stata prontamente fatta. Il proprietario dei supermercati è risultato estraneo alla vicenda, essendo del tutto inconsapevole del significato delle scritte sui copriwater, mentre il proprietario del magazzino da cui provenivano è stato iscritto nel registro degli indagati, come atto dovuto, per vilipendio alla religione. Sui fatti è in corso un'indagine della Digos (per ora le tavolette risultano prodotte in Cina), ma la rapidità dell'intervento delle forze dell'ordine ha fatto sì che non si siano create tensioni con la comunità islamica presente nelle cittadine pontine.

Il ministro dell'interno Giuliano Amato, nel corso di una visita alla moschea di Roma, ha commentato "siamo stati subito informati di ciò che è successo e siamo intervenuti immediatamente perché è un episodio che offende gli islamici e quindi anche me", facendo eco alle dichiarazioni dell'imam di Latina il quale ("Non è ammissibile, è intollerabile. Siamo offesi e indignati") aveva espresso tutto il suo disappunto.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016