Excite

Lavoro, con la musica la produttività cala

Secondo alcuni test effettuati dai ricercatori dell'università di Cardiff, lavorare con della musica di sottofondo determina un calo della produttività. A quanto pare anche una bella e gradita colonna sonora riduce la concentrazione e di conseguenza le performance cognitive ostacolando le prestazioni lavorative.

Lo studio in questione è stato condotto dagli psicologi Nick Perham e Joanne Vizard della University of Wales - Institute Cardiff ed è stato pubblicato sulla rivista Applied Cognitive Psychology.

Per ottenere delle buone prestazioni lavorative, a quanto pare, bisogna lavorare in silenzio. Niente musica. Fino ad oggi alla musica sono stati sempre associati effetti benefici. Ma ora la ricerca dei due psicologi sembra rivelare qualcosa di diverso. Per condurre il loro studio i ricercatori gallesi hanno sottoposto a test di memoria un gruppo di volontari e chiesto loro di cimentarsi nei test o in un ambiente silenzioso o con il sottofondo della propria musica preferita, o ancora con un sottofondo musicale di brani che non erano di loro gradimento. I test, poi, sono stati eseguiti anche con un sottofondo di suoni non musicali. Dai risultati è emerso che nei casi in cui i test sono stati effettuati con sottofondo musicale le prestazioni sono risultate inferiori.

 (foto © LaPresse)

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017