Excite

Le donne contro Belen: "Non ci rappresenta"

  • Infophoto

Belen fa sesso alle Maldive, Belen coinvolta in una rissa, Belen video hard da minorenne, Belen senza mutande a Sanremo. Questa la cronologia degli scandali che si susseguono nella carriera artistica di Belen Rodriguez.

Scatta la rivolta femminile contro la soubrette argentina e il modello di donna-oggetto che rappresenta. A lamentarsi non sono più solo le comuni mortali, ad offendersi non è solo il ministro del Lavoro Elsa Fornero che alla vista della farfallina di Belen era inorridita: "Mi sento offesa da queste donne della Tv". Ad indignarsi sono le stesse colleghe "artiste" dell'argentina.

Michele Hunziker, Nina Zilli, Geppi Cucciari, Claudia Gerini, Mara Venier, Emma Marrone: attrici, cantanti, comiche, conduttrice e perfino personaggi come Selvaggia Lucarelli e Sara Tommasi difficilmente collocabili in categorie professionali sono unite contro Belen: "Non ci rappresenta!".

L'ultima dichiarazione in ordine di tempo è quella di Nina Zilli che a Sanremo c'era e adesso si sfoga sulle pagine di 'Chi': "Credo che Belen a Sanremo abbia rappresentato la mercificazione del corpo della donna. In quel momento ha fatto apparire la donna come un oggetto". E ancora: "E' agghiacciante che lo abbia fatto consapevolmente - prosegue la cantante -. Peggio per lei. La vita vera è fatta di madri che fanno la spesa, cucinano, studiano, lavorano. Credo che siano state loro ad arrabbiarsi per quel gesto. Perché certe cose devono farti rabbia".

Geppi Cucciari, l'anti-Belen, che dal palco dell'Ariston ha ricordato la volontaria italiana Rossella Urru rapita in Algeria e che su Belen si è fatta un'idea precisa: "Ognuno gestisce quello che ha. E' managerialmente produttiva. Ognuno gestisce quello che ha. Il problema è che nel momento in cui tutti ne parlano quell'episodio ha generato quello che loro volevano".

Emma Marrone, la trionfatrice della kermesse canora, che aveva anche partecipato alla manifestazione pro-donne "Se non ora quando" nei giorni scorsi aveva tenuto a precisare che non tutte le donne utilizzano il proprio corpo come fa Belen.

E infine a a parlare del tatuaggio di Belen è stata Mara Venier, che non ha perso occasione per muovere le sue critiche sulla vicenda: "Belen, non hai bisogno di queste cose. E' stata una caduta di stile. Ma diciamo anche che le donne della tv non sono solo questo, ma ci sono donne capaci, parlanti, intelligenti...non soffermiamoci su questo episodio".

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017