Excite

Le forze dell'ordine a lezione dal mago

Elio Degrandi, 56 anni, torinese, meglio conosciuto come mago Alexander sale in cattedra tenendo lezioni anti-borseggio. Succede in Piemonte, dove l’Assessorato polizia locale ha organizzato il Corso di pickpocketing, costo 14mila euro interamente a carico della Regione, grazie al quale 90 tra agenti di polizia locale, carabinieri e poliziotti, arrivati da ogni provincia piemontese, si sono ritrovati per quattro giorni ad Alessandria per seguire le lezioni di Degrandi.

"Sono 13 anni che studio il fenomeno del pickpocketing, che dagli anni Trenta è diventata anche un'arte dell'illusionismo", racconta il mago "la polizia parigina, grazie ai miei insegnamenti, ha triplicato gli arresti di borseggiatori e a febbraio terrò il mio corso a Madrid. Ovunque vado, giro armato di telecamera per filmare eventuali borseggi di cui studio le tecniche".

"Mi ispiro a Bob Arno - continua Alexander - un mago che lavora a Los Angeles e che borseggia per finta i turisti per allertarli sui pericoli che corrono in quella città". Secondo Degrandi, i manolesta più bravi "sono gli slavi, assieme a colombiani e cileni. In un certo senso li ammiro per la loro inventiva. Consigli? Gli uomini dovrebbero evitare di tenere il portafoglio nelle tasche posteriori dei calzoni, le donne mai il denaro nella borsetta, meglio addosso".

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016