Excite

Lele Mora pronto a restituire i soldi trasferiti in Svizzera

  • Foto:
  • ©LaPresse

L'agente dei vip Lele Mora, finito in carcere con l'accusa di bancarotta fraudolenta aggravata (leggi la notizia), sarebbe disposto a far rientrare i soldi trasferiti in Svizzera.

Infografica: Lele Mora, la sua storia e i suoi guai giudiziari

Lele Mora in carcere, il video

A renderlo noto i leagali del talent scout, Luca Giuliante e Nicola Avanzi, che nel pomeriggio di ieri hanno incontrato i pm di Milano Eugenio Fusco e Massimiliano Carducci, titolari dell'inchiesta che ha portato Mora dietro le sbarre.

I pm hanno avviato alcune rogatorie nel tentativo di ritracciare i quasi 8,5 milioni di euro distratti da Mora dalla sua società Lm Managment e l'avvocato Giuliante ha fatto sapere la difesa aderirà alle rogatorie fatte dai pm in Svizzera. Si tratterà di una rogatoria semplificata, ossia la difesa metterà a disposizione la documentazione relativa ai fondi portati oltreconfine dall'agente dei vip. Il legale ha poi spiegato che se i fondi ci sono ancora, Mora è intenzionato a farli rientrare dalla Svizzera.

Domani si svolgerà l'interrogatorio di garanzia. Per il momento la difesa non presenterà istanza per gli arresti domiciliari. Ma per Mora non è finita qui. Il prossimo 27 giugno, infatti, per l'agente dei vip, il direttore del Tg4 Emilio Fede e la consigliera regionale della Lombardia Nicole Minetti si svolgerà la prima udienza preliminate sul cosiddetto 'caso Ruby'.

A tal proposito l'avvocato Luca Giuliante ha voluto assicurare che non c'è alcun collegamento tra l'arresto di Mora e l'udienza preliminare che lo attende. Il legale ha affermato: 'Non c'è nessuna relazione tra la situazione oggetto dell'ordinanza e quella del 27 giugno'.

L'arresto di Mora è stato così commentato a Radio24 da Fede: 'Quando l'albero è caduto tutti vanno a far la legna. Ma lui era un amico prima e gli sono ancora più vicino ora. Non mi ha mai fatto un torto. E' un uomo che ha saputo vivere, il resto lo valuterà la magistratura. Avrebbe fatto meglio a non farsi arrestare e restare in Svizzera visto come si sta nelle carceri italiani'.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017