Excite

Leo Rigamonti, bimbo conteso. Un video su Youtube per difendere il padre: "Mamma è cattiva, voglio stare con lui"

  • Youtube

Un appello su Youtube rilancia il caso di Leo, bimbo di 8 anni conteso tra i due genitori e attualmente irreperibile dopo la scelta del padre Maurizio Rigamonti di non restituirlo alla ex moglie nel giorno seguente all’Epifania.

Maurizio Rigamonti in tv a Pomeriggio Cinque: appello per l'affidamento del piccolo Leo

Rivolgendosi agli utenti del portale in lingua inglese, il bambino ha spiegato il suo rapporto con la madre, difendendo dalle accuse il papà che non è cattivo, al contrario della mamma e aggiungendo che la madre lo avrebbe "minacciato" per fargli dire “un sacco di cose brutte sul padre”.

Laura Calder, cittadina americana residente a Los Angeles, sta cercando il figlio da ormai 10 giorni, con l’ausilio della Polizia che sulla base della denuncia ricevuta ha effettuato ripetuti controlli dentro e fuori dal territorio nazionale, nella speranza di scoprire dove il piccolo è attualmente nascosto insieme a Rigamonti.

Durerà ancora a lungo la controversia giudiziaria tra i due coniugi, impegnati in una dura battaglia (a margine del procedimento di separazione in corso) sull’affidamento legale di Leonardo da ormai due anni: entrambi sembrano intenzionati, ognuno con le proprie ragioni, a non mollare di un millimetro rispetto alla controparte, pur di veder riconosciuto il proprio diritto a vivere con Leo.

La vicenda del bimbo conteso è tornata prepotentemente alla ribalta in seguito alla decisione del 46enne di Parma, che ha scelto la via della fuga facendo perdere le sue tracce fino appunto alla pubblicazione del videomessaggio sul canale personale di Youtube.

Nessuna notizia, dal giorno dopo l’Epifania, era pervenuta all’avvocato Claudio De Filippi, difensore di Maurizio Rigamonti, mentre di un possibile ritrovamento del cellulare dell’uomo in autostrada aveva riferito il sito web saveleo.org, come riportato la settimana scorsa da alcune testate d’informazione.

Leonardo Rigamonti difende il padre: guarda il video

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017