Excite

L'epic fail di Repubblica su Stephen Hawking: "Noto soprattutto per The Big Bang Theory e Simpson"

Si può considerare a tutti gli effetti un "epic fail" quanto scritto su Stephen Hawking dal quotidiano Repubblica in un articolo dello scorso giovedì 15 gennaio, a firma di Roberto Nepoti, intitolato: Genio e malattia la bella storia dello scienziato Hawking.

Stephen Hawking: 'L'universo? Non è stato Dio a crearlo'

Il pezzo è stato scritto proprio nel giorno dell'uscita al cinema de La teoria del tutto, il film di James Marsh, basato sulle memorie della moglie di Hawking (Jane Wilde) e candidato a 5 premi Oscar, che racconta la vita speciale e travagliata del rinomato astrofisico celebre per l'elaborazione di numerosi studi sull'origine e la struttura dell'universo, e purtroppo altrettanto famoso per essere stato colpito in giovane età da una malattia degenerativa (si parla di atrofia muscolare progressiva) che nel corso degli anni, insieme agli effetti di una polmonite, ne ha vessato le condizioni fisiche, ma non lo spirito e la vivacità intellettuale. Ma, per il quotidiano di Ezio Mauro, lo scienziato è "conosciuto più che per le sue teorie sulla natura del tempo e i buchi neri, per la partecipazione alle serie 'The Big Bang Theory' e 'I Simpson'."

"La teoria del tutto": il trailer del commovente film su Stephen Hawking in uscita il 15 gennaio 2015

Insomma, secondo Repubblica, Hawking è famoso per come è stato citato e caricaturato in due delle più famose serie tv americane. Per la sorpresa di Ciro Pellegrino, il giornalista che, postando la foto sul suo profilo Facebook, ha rivelato il brano che ha destato molte perplessità.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017