Excite

Libera Aung San Suu Kyi, dopo 7 anni

Aung San Suu Kyi è una donna coraggiosa che ha fatto della lotta per i diritti civili della Birmania, la sua ragione di vita. Insignita di diversi premi al valore umano e civile, nel 1991 ha ricevuto il Premio Nobel per la pace, ma per sette lunghi anni è stata costretta agli arresti domiciliari dal governo militare (dittatura), che è al comando nel suo Paese. Finalmente è stata liberata, ma la sua voglia di combattere, senza violenza (Lega Nazionale per la democrazia), per il suo Paese e la sua gente non sembra essere svanita. Per comprendere il livello di repressione, basti pensare che gli U2 le hanno dedicato, nel 2003, un brano intitolato Walk On ("Vai avanti"). Per questo motivo è illegale importare, detenere o ascoltare in Birmania l'album della band irlandese All That You Can't Leave Behind, in cui è contenuto tale brano. (da Wikipedia)

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017