Excite

Liti in condominio: ecco perché si litiga

  • Foto:
  • ©LaPresse

Quali sono le ragioni che scatenano le liti in condominio? A parlarcene i risultati dell'indagine condotta da Immobiliare.it, il principale sito italiano di annunci del settore. Dopo aver intervistato oltre 3mila persone in tutta Italia, il sito ha potuto constatare che a far scoccare la scintilla ci sono problemi legati al parcheggio in aree comuni (19 per cento), rumori notturni (15 per cento), animali domestici maleducati o maleodoranti (14 per cento).

E' interessente anche capire in quali Regioni sono più frequenti le liti tra vicini. A quanto pare i più litigiosi sono i siciliani, seguono poi i lucani, i valdostani e gli abruzzesi.

Ma l'indagine condotta da Immobiliare.it svela anche qualcosa di più. Tra uomini e donne sono queste ultime a mostrarsi più litigiose, anche se non più di tanto. Ad aver litigato con un vicino di casa sono il 27 per cento delle donne prese in esame, mentre per quanto riguarda gli uomini la percentuale è del 25. In fin dei conti una lieve differenza.

Prendendo in considerazione, invece, i motivi che portano alla diatriba condominiale possiamo notare che le donne sopportano meno degli uomini i rumori notturni, mentre gli uomini scattano facilmente per questioni legate al parcheggio dell'automobile.

Se si vuole vivere in serenità ed armonia con i propri vicini di casa è bene prestare attenzione a non fare schiamazzi notturni, a parcheggiare sempre con attenzione la propria auto e a fare in modo che il proprio animale domestico non arrechi disturbo.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017