Excite

Londra 2012, logo sotto accusa

E' stato presentato ufficialmente ieri il logo per l'Olimpiade del 2012 a Londra.
La scelta, però, non ha per nulla soddisfatto l'opinione pubblica britannica che l'ha definita "repellente".

La versione video è già stata addirittura ritirata dopo che un istituto per la cura dell'epilessia ha denunciato 12 casi di pazienti collassati alla vista del logo animato.

In meno di ventiquattro ore, più di 40 mila persone hanno aderito alla petizione on line "Change The London 2012".
Non ci è andato giù leggero neanche il tabloid inglese "Daily Mail" che ha definito il disegno frutto "del lavoro di uno scimpanzé".
Secondo molti utenti, il logo somiglierebbe ad una "svastica rotta", "uno scarabocchio" o il "simbolo delle SS".

Il simbolo dei Giochi londinesi - una raffigurazione in stile graffiti dell'anno olimpico di colore rosa, blu, verde e arancione (con lampi fucsia e blu elettrici sprigionati nei quattro secondi di durata della clip animata) è stato realizzato dall'agenzia di design Wolff Olins ed è costato quasi 600 mila euro.

La cosa che più fa discutere è proprio la raffica di collassi che ha seguito il lancio dell'immagine. "Quel logo non è sicuro per le persone affette da epilessia fotosensitiva - ha dichiarato il portavoce di Epilepsy Action, Ingrid Burns -. In poche ore dal suo lancio abbiamo registrato 12 casi di collassi. Sono soprattutto i più giovani, destinatari principali della campagna promozionale, ad essere a rischio".

Duro il commento del sindaco di Londra Ken Livingstone che ha chiosato furioso: "Se assumi qualcuno per disegnare una macchina e questa finisce per uccidere, non puoi essere soddisfatto".

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016