Excite

Longevità, l'esame del sangue che svela quanto resta da vivere

Un gruppo di scienziati dello Spanish National Cancer Research Centre di Madrid ha messo a punto un esame del sangue capace di svelare quanto resta da vivere. La notizia, come è facile immaginare, ha suscitato diverse riflessioni di natura etica e non poche polemiche.

Secondo quanto fatto sapere dal Daily Mail, entro fine anno il particolare test, sviluppato dall'azienda privata spagnola Life Lenght, potrebbe arrivare sugli scaffali delle farmacie britanniche. Dall'Inghilterra, poi, potrebbe giungere in Europa e negli Usa. A quanto pare si tratta di un kit dal costo di circa 500 euro. Il test misura le strutture vitali dei telomeri, ovvero le regioni terminali dei cromosomi, ritenuti il più importante indicatore della velocità dell'invecchiamento umano.

Maria Blasco dello Spanish National Cancer Research Centre di Madrid ha spiegato: 'Sapere se i telomeri sono di lunghezza normale per una data età cronologica fornisce un'indicazione sullo stato di salute e sull'età fisiologica e può aiutarci a predire le malattie prima che si formino'. La Blasco ha poi aggiunto: 'Sappiamo che le persone nate con telomeri più corti del normale hanno una durata della vita più breve, ma non sappiamo se vale anche il contrario. Quello che è davvero nuovo in questo test è la sua assoluta precisione. Possiamo rilevare differenze anche molto piccole nella lunghezza dei telomeri e, cosa ancora più importante, siamo in grado di stabilire la presenza di telomeri pericolosi, ovvero quelli che sono molto più corti'.

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017