Excite

L'ora della Terra 2014, città al buio e un'ora senza internet per salvare il Pianeta

  • Youtube

di Simone Rausi

Che fate sabato sera intorno alle otto e mezza? Potreste spegnere la luce. Nel mondo ci saranno milioni di persone che lo faranno. Si chiama La Hora del Planeta, 60 minuti interamente dedicati alla Terra e al suo riposo. L'iniziativa va avanti ogni anno dal 2008 e si propone di sensibilizzare sulla questione dello spreco energetico e dei cambiamenti climatici. Oltre 400 città hanno già partecipato e quest'anno l'obiettivo è ancora più ambizioso.

L'edizione 2012 dell'Ora del Pianeta

Dalla Tour Eiffel alle Piramidi passando per l'Empire State Building, tutto sarà al buio. L'invito è quello di spegnere la luce, l'auto, la radio, la tv ma soprattutto Internet. Una cosa che si prepara già da diversi anni ma che questa volta si vuole mettere in pratica. D'altronde è proprio internet con router e pc connessi a rappresentare la nuova frontiera di consumo energetico. Computer accesi 8 ore di seguito senza nessuno davanti lo schermo, pagine Facebook aperte per tutto il giorno. L'appello è rivolto in primo luogo ai blogger: "Spegnete il vostro pc e non collegatevi!".

A supportare il tutto c'è un suggestivo video che spiega le intenzioni e i traguardi da raggiungere. La Hora del Planeta è un'iniziativa del WWF che si articola su diversi livelli. Durante l'ora del pianeta che, ricordiamo, sarà sabato 29 Marzo dalle 20,30 alle 21,30, tutti spegneranno la luce, ci saranno delle attività ricreative per bambini che non contemplano il consumo energetico e tante iniziative promosse dalle aziende partner.

L'invito è quello di far circolare il video e la campagna così da far aderire più stati possibile. Sul sito ufficiale lahoradelplaneta.es ci sono le istruzioni su come fare e la possibilità di spegnere la luce e accendere una stella col proprio nome.

L'ora della Terra, lo spot con Marco Mengoni

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017