Excite

Los Roques, aereo disperso nel 2008 è stato ritrovato: sulla stessa rotta sparì quello di Missoni

  • Getty Images

La storia misteriosa dell'aereo scomparso a Los Roques nel gennaio 2008 con 14 passeggeri a bordo era tornata di recente alla ribalta nelle cronache nostrane dopo l'analoga sparizione del velivolo che trasportava Vittorio Missoni, la sua compagna e una coppia di amici lo scorso 4 gennaio. Subito la vicenda dello stilista ialiano fu associata a quella del volo disperso quattro anni prima, incredibilmente sempre il 4 gennaio e sulla stessa identica rotta: oggi il relitto di quell'aereo è stato ritrovato in mare, a una profondità di 970 metri.

Vittorio Missoni scomparso a Los Roques: ritrovata una borsa imbarcata

L'aereo era sparito dai radar durante il volo da Caracas a Los Roques, in Venezuela, senza lasciare alcuna traccia. Per anni si è cercato di localizzare il punto del probabile inabissamento, finchè il bimotore è stato localizzato dalla nave americana Sea Scout durante operazioni di ricerca nell'ambito di un accordo Roma-Caracas. Il relitto del Let 410-YV-2081 della compagnia privata Transaven, che viaggiava con 14 passeggeri tra cui 8 italiani, dovrebbe essersi conservato in buone condizioni grazie alla grande profondità, che ostacola la corrosione.

Le prime notizie divulgate non danno alcuna informazione sui resti umani o di oggetti appartenuti ai malcapitati passeggeri: l'unico cadavere rinvenuto ad oggi è stato quello del copilota Osmel Alfredo Avila Otamendi, recuperato il 13 gennaio nella penisola di Falcon. Sull'aereo si trovavano gli italiani Stefano Frangione, Paola Durante, Bruna Guarnieri, le figlie Sofia e Emma, Fabiola Napoli, Annalisa Montanari e Rita Calanni. Insieme a loro c'erano cinque venezuelani (oltre al copilota ritrovato cadavere, il pilota Bessil, Patricia Alcala, Karina Rubis, Issa Rodriguez) e lo svizzero Alexander Nierman.

Il ritrovamento del relitto è stato annunciato dalle autorità venezuelane: la procuratrice generale Luisa Ortega Diaz ne ha dato notizia via Twitter, mentre il ministro dell'Interno, Miguel Rodriguez Torres, ha aggiunto che l'aereo è stato trovato "nove chilometri a sud di Los Roques". Con il recupero del mezzo si potranno stabilire le cause di questo terribile incidente aereo che è rimasto un vero e proprio mistero per oltre cinque anni.

Le ricerche finora senza esito non avevano portato ad alcuna conclusione certa su quanto accaduto al velivolo precipitato in mare dopo il decollo dall'aeroporto Maiquetia di Caracas. Sulla rotta per Los Roques, una delle principali destinazioni turistiche dei Caraibi, il pilota Esteban Bessil aveva lanciato l'Sos venticinque minuti dopo la partenza, a circa 16 miglia dall'arcipelago. Per un'assurda coincidenza, il 4 gennaio del 2013 anche l'aereo con a bordo Vittorio Missoni è sparito in quello stesso fazzoletto di mare. Anche in questo caso, dopo il ritrovamento di una borsa da viaggio lo scorso 10 gennaio, nessun'altra traccia dell'aereo o dei passeggeri è stata ritrovata.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017