Excite

Louisiana, iniziata la grande alluvione

Ore di paura in Louisiana dove è iniziata la grande alluvione. Le autorità del Paese, nel tentativo di far decrescere il livello dell'acqua del fiume Mississippi, hanno aperto altre chiuse che sono a monte di New Orleans e Baton Rouge. E' così iniziata un'alluvione destinata a protrarsi per settimane.

Sott'acqua sono finiti centinaia di chilometri quadrati di campi coltivati e molti insediamenti urbani rurali, ma le grandi città non dovrebbero subire la stessa sorte.

Con l'apertura delle chiuse si è voluto procedere ad un allagamento lento e controllato ed evitare quello che altrimenti sarebbe stato un vero e proprio dramma. Il livello dell'acqua del Mississippi ha, infatti, raggiunto livelli davvero preoccupanti ed è stato necessario trovare una soluzione per cercare di far calare la pressione del fiume.

L'operazione è iniziata alle 15.00 locali di sabato a Morganza, a una settantina di chilometri da Baton Rouge, dove 125 chiuse sono state alzate dai reparti del genio civile. Nelle ore che hanno preceduto l'allagamento, le forze di polizia hanno perlustrato l'intera zona per assicurarsi che gli abitanti stessero davvero lasciando tutta l'area. Non è la prima volta che vengono aperte le chiuse di Morganza. Già nel 1973 si era resa necessaria la medesima operazione.

Il livello dell'acqua del Mississippi ha raggiunto livelli drammatici a causa del maltempo. Le autorità locali hanno sottolineato che gli allagamenti controllati di aree prevalentemente agricole eviteranno disastri peggiori in zone industriali di Baton Rouge e New Orleans.

 (foto © LaPresse)

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017