Excite

Luca Cordero di Montezemolo e il passaggio ai due turisti americani

Per una sera il presidente della Ferrari Luca Cordero di Montezemolo si è trasformato in tassista e ha accompagnato nel loro albergo due turisti americani che non erano riusciti a trovare un taxi. Una sera come tante a Roma, la coppia di turisti, lui imprenditore in Florida e lei ex modella che ha lavorato anche per Gucci, si trovava al ristorante l'Antica Pesa di via Garibaldi, a Trastevere. Nel locale era a cena anche Montezemolo con la moglie e alcuni amici, tra cui il presidente del Canottieri Aniene Giovanni Malagò e il giornalista Pietro Calabrese.

Ad un certo punto i due americani hanno chiesto al titolare del ristorante di chiamare un taxi, ma era impossibile rintracciarne uno. Dopo aver assistito alla discussione il presidente della Ferrari ha deciso di farsi avanti e di offrirsi per un passaggio. La coppia accetta e i tre vanno verso l'automobile.

Montezemolo non prende la Maserati con cui era arrivato al ristorante, ma la Panda della moglie. Un auto più agile per spostarsi nel traffico cittadino. Da Trasetevere il presidente della Ferrari ha accompagnato i due americani all'hotel De Russie, a piazza del Popolo. Come raccontato dallo stesso Montezemolo, durante il tragitto i tre hanno chiacchierato un po'. A quanto pare l'americano ha chiesto al presidente della Ferrari: 'Ho visto una sua foto nel ristorante, lei è un attore?'. E Montezemolo: 'No, sono il presidente della Ferrari'. In un primo momento i due turisti hanno pensato a uno scherzo, ma quando Montezemolo ha dato loro il suo biglietto da visita hanno capito che la persona che li stava dando un passaggio era davvero il presidente della Ferrari.

Montezemolo ha raccontato: 'Non ci volevano credere, poi ho consegnato loro un biglietto da visita, si sono convinti e alla fine mi hanno anche riconosciuto. Pensi che questo imprenditore possiede anche due Ferrari. Vede, mi dispiace sentir disprezzare l'Italia. Ma siamo sempre lì. Se ognuno di noi facesse la sua parte e tutti insieme facessimo squadra, questo Paese non avrebbe rivali al mondo. Invece...'.

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017