Excite

Lucia Annibali, avvocatessa sfigurata con l'acido: ex fidanzato il mandante

  • Getty Images

Una nuova storia di violenza sulle donne scuote l'opinione pubblica. Lucia Annibali, 35 anni, avvocatessa di Pesaro, è stata infatti sfigurata con l'acido - probabilmente vetriolo - da un uomo che l'aspettava nel suo appartamento. Un'aggressione che come hanno appurato i carabinieri è stata 'commissionata' dall'ex, un collega coetaneo della vittima, Luca Varani.

I fatti risalgono a martedì. Sono circa le 21.35 quando Annibali torna a casa, infila le chiavi nella toppa, apre la porta e si trova davanti uno sconosciuto incappucciato, che le getta qualcosa in faccia. E' un attimo, la donna si accascia al suolo tra dolori lancinanti, ma riesce a chiamare aiuto, mentre il suo assalitore si dilegua. Interviene una vicina che chiama i soccorsi e i carabinieri e proprio a questi ultimi l'avvocatessa riesce a sussurrare un nome, prima di venire trasportata d'urgenza all'ospedale di Parma.

Un indizio che basta a mettere gli investigatori fin da subito sulla pista giusta. Le indagini infatti proseguono nel massimo riserbo, ma qualcosa trapela: "C'è una storia", dice qualcuno tra gli investigatori, mentre ufficialmente si parla di "un'ipotesi ben precisa". Fino che in serata viene annunciato il fermo di Varani per concorso in lesioni volontarie gravissime: l'uomo sarebbe il mandante dell'aggressione, mentre è ancora sconosciuto il nome dell'esecutore materiale.

L'ex di Annibali però si proclama innocente. Quando la donna è stata aggredita infatti era a una partita di calcio di terza categoria e nega l'ipotesi di una vendetta. Contro di lui tuttavia ci sono una denuncia per molestie e per un tentativo di introdursi nell'abitazione dell'avvocatessa, sporta proprio dalla ex fidanzata, e le testimonianze dei vicini, che lo avrebbero notato più di una volta aggirarsi nell'androne e nel garage della casa di via Rossi dove è avvenuto l'agguato. Secondo le prime ricostruzoni, infatti, Varani non si rassegnava alla fine della storia con Annibali e stava cercando in ogni modo di riallacciare i rapporti.

Fino all'epilogo cruento di martedì sera. Lucia Annibali ora si trova a Parma, vegliata dal padre, con il quale lavora in uno studio a Urbino, e rischia di perdere la vista.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017