Excite

Madeleine McCann news: riaperto il caso 6 anni dopo la scomparsa. Scotland Yard: "E' viva"

  • Facebook

La picola Madeleine McCann potrebbe essere ancora viva: è l'ipotesi di Scotland Yard, che sostiene di avere raccolto "nuove prove e nuovi testimoni" sul caso della bambina inglese scomparsa il 4 maggio del 2007 dalla sua stanza d'albergo in Portogallo, quando aveva solo quattro anni. Per questo la polizia inglese ha aperto un'indagine formale sulla sua scomparsa.

Madeleine McCann ritrovata in Nuova Zelanda? Chiesto il test del DNA

Sono passati sei anni da quando la piccola Maddy sparì senza lasciare traccia da un hotel di Praia de Luz, mentre era in vacanza con la sua famiglia. Le indagini della polizia portoghese si conclusero nel 2008 con un nulla di fatto, arrivando perfino a puntare il dito contro i genitori, colpevoli di essersi allontanati per andare a cena ed aver lasciato la bambina a dormire nella stanza da cui poi è sparita. Indagini caratterizzate da polemiche e presunti errori, con la polizia portoghese accusata di non essere stata in grado di delimitare l'area in cui Madeleine era ospite e di raccogliere tutte le prove disponibili.

Ora il caso si riapre grazie a Scotland Yard, che ha identificato 38 "person of interest", nel diritto anglosassone "potenziali sospetti", cioè persone a vario titolo coinvolte nella vicenda. Dodici sospettati sono cittadini britannici, gli altri appartengono a "diversi Paesi europei", tra cui anche il Portogallo. Da questa lista di persone si ricomincia ad indagare impiegando mezzi ed uomini della polizia inglese (l'inchiesta è finanziata dal Ministero dell'Interno).

La riapertura dell'inchiesta, annunciata dal detective capo di Scotland Yard Andy Redwood, è stata accolta con grande soddisfazione dai genitori di Maddy, che nel 2001 avevano chiesto una revisione delle indagini al governo di David Cameron: "E' un grande passo in avanti" hanno dichiarato in merito alle nuove teorie della polizia britannica.

A riaccendere la speranza dei McCann, dopo numerosi avvistamenti rivelatesi un buco nell'acqua (l'ultimo in Nuova Zelanda), è la nuova tesi di Scotland Yard, secondo la quale c'è la possibilità che Madeleine sia ancora viva e possa essere rintracciata: "Negli ultimi due anni quello che la revisione delle indagini ha evidenziato è che non vi è la prova definitiva che Madeleine McCann sia morta - ha detto il detective capo Redwood - Quindi su questa base, sono ancora davvero convinto che ci sia una possibilità che lei è viva".

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017