Excite

Madre Teresa di Calcutta Santa, Papa Francesco riconosce il suo miracolo: "Apostola degli ultimi"

  • Twitter @Adnkronos

Nel giorno del 79esimo compleanno, reso speciale dalle migliaia di messaggi d’auguri dei fedeli, Papa Francesco ha avviato con ratifica pontificia di un miracolo l'ultimo atto della canonizzazione di Madre Teresa di Calcutta che la Chiesa cattolica proclamerà Santa.

I colori del Giubileo: a San Pietro spettacolo di luci in onore di "Madre Natura"

La scelta di Bergoglio, anticipata poche ore fa dal sito web del quotidiano nazionale “Avvenire”, cade non a caso nell’anno del Giubileo della Misericordia e si annuncia come passo conclusivo di un processo avviato a giugno in riferimento al miracolo verificatosi nel 2008 che vide protagonista un 35enne brasiliano, guarito in punto di morte (secondo la "Congregazione delle Cause dei Santi" del Vaticano) dalla missionaria albanese per intercessione divina.

Madre Teresa di Calcutta, suora di origini macedoni, era deceduta nel 1997 all’età di ottantasette anni: premio Nobel per la Pace nel 1979 e beatificata dal Pontefice Giovanni Paolo II con una procedura in deroga per anticipare i tempi rispetto al normale iter previsto dalla Chiesa, la religiosa più amata del secolo scorso è considerata oggi un simbolo universale di compassione verso poveri, esclusi e malati grazie all’importante esempio dato in vita nel ruolo di missionaria nel "Terzo Mondo".

(Tv2000 ricorda l'anniversario della beatificazione di Madre Teresa di Calcutta: video)

Per Papa Francesco, Madre Teresa (incontrata dall’allora vescovo Jorge Maria Bergoglio al Sinodo del 1994) rappresentava quella figura di apostola degli ultimi alla quale la comunità cattolica dovrebbe fare costantemente riferimento anche perché “diceva sempre quello che voleva dire” non perdendo mai “forza e decisione” di fronte a qualsiasi evento, dal primo all’ultimo giorno della sua lunga e generosa missione di carità negli angoli più sfortunati del pianeta.

Sarà il Giubileo, in una data che potrebbe corrispondere secondo le fonti qualificate dell’Avvenire al 4 settembre 2016 ma da ufficializzare in occasione prossimo Concistoro, a salutare in forma solenne la nuova Santa celebrando l’atto conclusivo del processo di canonizzazione aperto dieci anni fa, nel 2005, dall’Arcidiocesi di Calcutta.

Pubblicato da Marco Franco - Profilo Google+ - Leggi più articoli di Marco Franco

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018