Excite

Maltempo al Sud, Messina e Catanzaro le più colpite

  • Corriere.it

Si muore ancora per la pioggia ma questa volta al Sud. Le più colpite dal maltempo sono le province di Messina e Catanzaro.


Scarcelli, frazione di Saponara, comune del messinese, è stata spazzata via da un'alluvione che ha travolto oltre alle abitazioni quattro persone, tra cui un bambino: Luca Vinci di 10 anni ucciso da una frana mentre si trovava in casa con la madre che invece si è salvata.

Una bomba d'acqua come l'ha definita lo stesso vicesindaco di Saponara, Giuseppe Merlino, ha messo "il paese in ginocchio, i danni sono ingenti". A Monforte San Giorgio il conducente di uno scavatore che cercava di rimuovere massi e detriti dalla strada, è stato investito dal fango, rimanendo incastrato nel mezzo: è gravemente ferito.

L'Anas ha chiuso la A20 Messina Palermo in entrambe le direzioni nel tratto tra lo svincolo di Milazzo e quello di Barcellona Pozzo di Gotto per smottamenti. Sempre a Barcellona, dove è esondato il torrente Longano, è crollato un ponte che collega due note località turistiche, Calderà e Spinesante. Migliaia di persone sono rimaste isolate ed è ancora interrotta la distribuzione di corrente elettrica. Le scuole e gli atenei resteranno chiusi come disposto dal sindaco di Messina Giuseppe Buzzanca.

Le frane e le esondazioni hanno gravemente colpito anche la provincia di Catanzaro. Un treno delle Ferrovie dello Stato è deragliato tra Lamezia Terme e Catanzaro poco dopo essere passato su un ponte che è crollato. Sul treno, che ha perso aderenza con le rotaie a causa di uno smottamento, c'erano una ventina di passeggeri, alcuni rimasti feriti ma nessuno è in pericolo di vita.

L'unica vittima, nella frazione di Sala, è un uomo, Natale Zicchinella, 56 anni, schiacciato dal crollo di un muro di contenimento. La parete ha investito un capannone nel quale c'era l'officina meccanica di cui Zicchinella era propietario. La prefettura di Catanzaro ha lanciato un appello alla popolazione affinché non esca di casa. "La gente resti al chiuso in luoghi sicuri, non è il caso di mettersi in viaggio". Il primo cittadino di Catanzaro, Michele Traversa, dopo una riunione con il Prefetto Antonio Reppucci ha stabilito con ordinaza sindacale la chiusura per la giornata di oggi di tutte le scuole del territorio comunale.

Il Presidente del Consiglio dei Ministri,Mario Monti, ha invitato il capo della protezione civile Franco Gabrielli a tenerlo costantemente informato sull'evoluzione del maltempo e a recarsi nelle zone alluvionate per verificare di persona la situazione e valutare gli eventuali necessari interventi.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017